Milano Fashion Week Uomo: oltre alle sfilate c’è di più

jiwenbo_008-large

Torna l’appuntamento con la Milano Fashion Week Uomo, dal 15 al 19 gennaio 2016. La capitale della moda – è proprio il caso di dirlo – sarà presa d’assalto da vip, giornalisti, buyer e influencer provenienti da tutto il mondo che vedranno in anteprima le nuove collezioni del prêt-à-porter maschile per la stagione Fall-Winter 2016/17.

Tra gli appuntamenti più attesi, la prima sfilata uomo di Peter Dundas per Roberto Cavalli che aprirà la settimana della moda; seguiranno i debutti in passerella di Pal Zileri e Helen Anthony.

Oltre alle sfilate – ne sono previste 39 in varie location della città – ci sono anche gli appuntamenti della nightlife, nel corso della Milano Fashion Week, che gli intenditori non si lasceranno sfuggire.

Party, after show, presentazioni esclusive, new opening, cocktail e mostre open air movimenteranno le serate milanesi e, sebbene molti appuntamenti siano riservati agli addetti ai lavori, alcuni eventi sono invece aperti al pubblico.

Si inizia venerdì 15 gennaio, a partire dalle 23.30, con il Punks wear Prada (presso il Santa Tecla, via Santa Tecla 3), una serata in collaborazione con UnFlop Paper. Alla stessa ora, al Rocket è prevista la serata Alphabet, con dj guest David Brilli. Serata speciale in occasione della Settimana della Moda Uomo, in collaborazione con il brand Wav Clothing.

Si prosegue il 16 gennaio con lo stilista tedesco Philipp Plein che tornerà a stupire. Il Party Philipp Plein è sicuramente uno dei più ambiti della Milano Fashion Week. Oltre a portare sulla passerella la sua nuova collezione Autunno Inverno 2016/2017, lo stilista, infatti, si sposterà dopo la sfilata alla Fabbrica del Vapore per il suo ormai rinomato e attesissimo Party After Show. Spettacolari scenografie, dj set d’eccezione oltre che vip e ospiti internazionali. Special Guest della serata sarà il famoso rapper e produttore discografico statunitense Lil Wayne.

PHILIPP-PLEIN-FW1314-campaign-9

Domenica 17 all’Armani/Silos, in via Bergognone 40, è prevista una visita guidata alla mostra dedicata ad alcuni dei migliori modelli creati da Giorgio Armani. L’appuntamento è a partire dalle ore 17 e l’ingresso è 19 euro.

Sempre domenica 17 è previsto, in via Pietrasanta 12, a partire dalle ore 15.30, lo Swap party, evento dedicato allo shopping femminile nel corso del quale è possibile scambiarsi accessori moda, bigiotteria e simili. L’evento, in questo caso, è a numero chiuso. Chi volesse partecipare, può chiedere informazioni a tiziana@swapparty.com.

Uno degli appuntamenti più attesi della Milano Fashion Week Uomo 2016 è White Trade Show, il salone della moda contemporanea, in programma da sabato 16 a lunedì 18 gennaio. White è ospitato nel Tortona District, presso Superstudio Più, in via Tortona 27, e presso lo spazio polifunzionale Base, l’ex Ansaldo in via Tortona 54. Saranno presentati al pubblico 231 brand tra collezioni di ricerca e marchi più affermati. Orari: sabato e domenica 9.30-18.30; lunedì 9.30-17.30.

White-Show-Milano-Fashion-Trade-Show-Opening

Martedì 19 gennaio sarà la giornata conclusiva che, come da tradizione, sarà contrassegnata dalla sfilata di Giorgio Armani.

Per chi volesse saperne di più sui party, gli eventi da non perdere e le sfilate, ecco il programma completo della Milano Fashion Week.

 

MilanoNightlife.it MilanoNightlife.it